Calendario eventi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

La musica come veicolo universale di unione, solidarietà e speranza in queste festività natalizie che, malgrado segnate dalla pandemia, vivremo con ancora maggiore intensità emotiva e riflessione. È il senso della kermesse “In viaggio con la banda", il tradizionale appuntamento con la musica del Concerto Bandistico Città di Bisceglie nelle festività, che quest’anno si arricchisce di un valore ancora più profondo e intenso oltre a quello artistico e culturale.

La rassegna, articolata in sei imperdibili concerti, è organizzata dall’Associazione “I Fiati” ed è patrocinata dal Comune di Bisceglie, che ha da subito sostenuto l’iniziativa con l’Assessorato alla Cultura. Il cartellone, che vede nel ruolo di direttore artistico il Maestro Claudia Lops, è stato realizzato anche con la collaborazione del Teatro Politeama Italia ed il supporto della Confcommercio.

Si parte l’8 Dicembre con il concerto dell’Immacolata diretto dai Maestri Turturro e Lopolito e si prosegue il 15 dicembre con “Film Music”, che vedrà il Concerto Bandistico Città di Bisceglie, diretto dal Maestro Benedetto Grillo, ripercorrere le note delle colonne sonore più celebri del mondo del cinema. Altro appuntamento il 21 dicembre, con l’Omaggio alle tradizioni popolari, insieme al Soprano Marilena Gaudio e al tenore Sokol Preka Gjergji. Si entra nel vivo delle festività il 24 dicembre, con il concerto di Natale. Il 1° gennaio si prosegue con il concerto di Capodanno, mentre la rassegna si chiuderà il 6 gennaio con l’esibizione dell’Aedo Duo, composto da Claudia Lops al flauto e Vito Vilardi alla chitarra. Tutti i concerti si svolgeranno al Teatro Politeama Italia (a porte chiuse a causa della pandemia) e saranno trasmessi, alle ore 21:15, su Teledehon (canale 18 del digitale terrestre e canale 518 in HD) oltre che sulla pagina Facebook “Storico Premiato Gran Concerto Bandistico Città di Bisceglie”. La diretta televisiva, una delle principali novità di questa stagione concertistica invernale, consentirà dunque a tutti di seguire i concerti dal vivo, superando le barriere fisiche, come nella essenza della musica.